Nuovo concorso per dirigenti scolastici all’estero

Nuova opportunità dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha annunciato, con avviso pubblico (indetto ai sensi dell’art 45 ccnL 2002), un’interessante opportunità per i Dirigenti scolastici in servizio con almeno 6 anni di esercizio. Si tratta di un nuovo concorso per dirigenti scolastici che consente di lavorare all’estero presso alcune istituzioni scolastiche per un periodo di 4 anni, prorogabile al massimo a 9 anni.

Sono 9 i posti disponibili per le 4 aree linguistiche (francese, inglese, spagnolo e tedesco) cui gli aspiranti Dirigenti potranno essere destinati indifferentemente, visto che l’Amministrazione potrà non tener conto di eventuali preferenze espresse.

Requisiti di accesso e domande

Potranno accedere al concorso i dirigenti in possesso dei seguenti requisiti:

  • servizio prestato nel ruolo di appartenenza per almeno 6 anni, incluso il periodo di prova e quello in corso all’atto di presentazione della domanda
  • possibilità di garantire, all’atto del primo incarico, una permanenza nella destinazione assegnata di effettivo periodo all’estero di 4 anni (purché il candidato non abbia già svolto un periodo all’estero di 6 anni)

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente e a pena di annullamento entro il 30 giugno 2016 per posta certificata all’Ufficio V della DGSP del Ministero.

Procedura per la compilazione della domanda

La domanda di partecipazione al concorso  dovrà essere:

L’iter concorsuale: le prove selettive

La procedura di selezione dei Dirigenti da collocare nelle istituzioni scolastiche all’estero prevede le seguenti fasi:

  • Preselezione per titoli
  • Colloquio

Preselezione per titoli

Saranno valutati in base alla scheda di valutazione i titoli culturali, i titoli professionali e la conoscenza delle lingue che dovrà essere documentata da appositi enti certificatori.

Colloquio

Chi supera la preselezione per titoli sarà convocato per via telematica a sostenere il colloquio che si svolgerà presso il MAECI.
Il colloquio consente alla commissione di accertare i seguenti requisiti:

  • idoneità e capacità tecnico-professioniali e relazionali in un contesto educativo plurilingue
  • livello di conoscenza della lingua straniera indicata
  • conoscenza del sistema scolastico italiano all’estero, strumenti di promozione culturale, normativo sul servizio all’estero del personale scolastico
  • conoscenza di alcune tematiche sulla normativa disciplinare, sull’insegnamento dell’italiano nel mondo e consuntivi (il bando fa espresso rinvio a relativa documentazione contenuta sul sito istituzionale del MAECI)
  • conoscenza delle caratteristiche generali delle realtà socio-pedagogiche e dei sistemi educativi dei paesi di destinazione

Esercitati per il colloquio in lingua straniera con i nostri volumi

Dirigenti scolastici all'esteroInglese nel concorso per Dirigente scolastico
Teoria e test per le prove selettive

Il volume è finalizzato alla preparazione alle prove selettive in lingua Inglese del concorso per Dirigente scolastico. Il testo è diviso in tre parti: la prima contiene le nozioni teoriche, la seconda comprende una vasta raccolta di quiz a risposta multipla per favorire esercitazione e verifica, la terza parte comprende un glossario specifico ed una verifica tratta dalla ultima banca dati ufficiale.

Sfoglia una demo del manuale

dirigenti scolastici esteroFrancese nel concorso per dirigente scolastico
Teoria e test per le prove selettive

Il volume è finalizzato alla preparazione alle prove selettive in lingua Francese del concorso per Dirigente scolastico. Il testo è diviso in tre parti: la prima contiene le nozioni teoriche, la seconda comprende una vasta raccolta di quiz a risposta multipla per favorire esercitazione e verifica, la terza parte comprende un glossario specifico ed una verifica tratta dalla ultima banca dati ufficiale.

Sfoglia una demo del manuale

Sedi di assegnazione: le aree linguistiche

Nell’avviso sono indicate espressamente le aree linguistiche di assegnazione dei posti riservati ai Dirigenti scolastici da collocare in istituzioni scolastiche all’estero, e precisamente:

Area Francese
Bruxelles
Metz

Area Inglese
Addis Abeba (scuola statale)
Washington

Area Spagnola
Madrid (scuola statale)
Rosario (australe)

Area Tedesca
Berlino
Francoforte
Zurigo (scuola statale)

Valutazione e collocazione in ruolo

Prove selettive, titoli e colloquio, saranno valutate da un gruppo di supporto istituito presso la Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese (DGSP), che potrà anche non procedere al conferimento degli incarichi in caso di situazioni o eventi incompatibili con le assegnazioni (ad esempio la mancanza di fondi).

Superate le prove i Dirigenti scolastici saranno convocati per una durata di 4 anni. L’Amministrazione ha facoltà di prorogare l’incarico per un periodo non superiore a 9 anni

Scarica l’avviso di selezione MAECI
Scarica la domanda di partecipazione
Scarica le aree linguistiche
Scarica la scheda di valutazione dei titoli

Scopri l’offerta completa di manuali per Dirigenti Scolastici

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Da assistente di redazione a un più alto profilo di responsabile editoriale, ho accresciuto le mie competenze gestendo diversi ambiti e settori dell’editoria.

Potrebbe interessarti:

Come diventare Dirigenti Scolastici, guida ai concorsi

Il Dirigente Scolastico è una figura professionale che ha acquisito maggiore autonomia in seguito alla riforma della scuola, diventando un vero e proprio manager ...

Nuovo concorso Dirigenti Scolastici 2016: pronto il regolamento, bando in…

La notizia è ufficiale: pubblicato sul sito del Miur il 14 giugno un comunicato stampa del Ministro Stefania Giannini con tutte le novità del nuovo ...

Concorso Dirigenti scolastici 2016: rimandata in autunno la pubblicazione del…

Il Concorso Dirigenti Scolastici ha subito ad oggi continui slittamenti, rivisitazioni delle normative in seguito a interrogazioni parlamentari, variazioni sulle modalità ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi