Concorso cattedra 2016: 63.000 posti a bando

Ecco, nel dettaglio, la ripartizione dei posti

Sono attesi per fine mese i bandi del prossimo concorso a cattedra in cui verranno banditi circa 63.000 posti. A questi andranno ad aggiungersi 30mila posti destinati agli iscritti nelle graduatorie ad esaurimento non ancora stabilizzati, per un totale di circa 93mila assunzioni per il triennio 2016/18.

I circa 63.000 posti messi a bando riguarderanno ogni ordine di scuola e si articoleranno nel seguente modo:

    • 6.800 scuola dell’infanzia
    • 15.900 primaria
    • 13.800 scuola secondaria di I grado
    • 16.300 scuola secondaria di secondo grado
    • 10.000 sostegno

Le cattedre più richieste saranno quelle scientifiche, in particolare la matematica, ma anche lingue straniere e italiano. C’è da vedere se la nuova classe di concorso L2 “Italiano per stranieri” riuscirà ad essere bandita già nel prossimo concorso.
Leggi anche: http://www.concorsoacattedra.it/nuovo-concorso-a-cattedra-20152016-in-arrivo-il-bando/

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Lettrice compulsiva, ricercatrice per passione, editrice per mestiere.

Potrebbe interessarti:

Concorso scuola 2016: il futuro delle GaE

Arrivano in questi giorni alla nostra redazione numerose e preoccupate richieste di chiarimenti sul futuro delle GaE (Graduatorie a Esaurimento) ...

Le ultime novità sul Concorso Scuola 2016

Si aggiungono nuovi particolari sul concorso scuola 2016 il cui bando è stato annunciato per il prossimo primo febbraio. Dopo la pubblicazione ...

Concorso scuola 2016. In arrivo il bando: in cattedra 1…

Moltissime le novità rimbalzate negli scorsi giorni su social e siti istituzionali in merito al concorso scuola 2016. Dopo molti ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi