Concorso AO Perugia: bando per 18 esperti giuridici

Ecco tutte le informazioni sul concorso

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Concorsi n. 72 dell’11 settembre 2018, il bando di concorso per l’assunzione di 18 posti di collaboratore tecnico professionale esperto in materie giuridiche presso l’Azienda Ospedaliera di Perugia.

Scarica il bando

Il 5o% dei posti è riservato ai volontari delle forze armate e al personale già dipendente dell’Azienda Ospedaliera di Perugia.

Requisiti di partecipazione

Il concorso è aperto ai candidati in possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e del diploma di laurea magistrale o laurea specialistica in giurisprudenza.

Domanda di partecipazione: termini e modalità di invio

La domanda di partecipazione va inviata utilizzando lo schema allegato al bando esclusivamente via pec all’indirizzo aosp.perugia@postacert.umbria.it

Prove d’esame

Il concorso prevede le seguenti prove d’esame:

  • prova scritta: tema su argomenti attinenti il profilo oggetto della selezione e alle materie d’esame o soluzione di quesiti a risposta sintetica con riferimento alle attività relative al profilo e alle materie d’esame
  • prova pratica: esecuzione di tecniche specifiche o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta
  • prova orale: colloquio sulle materie d’esame oggetto del concorso, su elementi di informatica e lingua straniera

Le materie richieste sono le seguenti:

  • Diritto Amministrativo
  • Diritto Civile: Contratti e Obbligazioni
  • Diritto Penale: Reati contro la Pubblica Amministrazione
  • Legislazione Sanitaria nazionale e regionale

Come prepararsi alle prove

Per una preparazione efficace alle prove di diritto consulta i nostri minimanuali

Completa la tua preparazione al colloquio orale con i testi di informatica e lingua inglese

Le prove di diritto nei concorsi pubblici

Consulta la nostra rubrica e scarica i materiali gratuiti

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Una vita tra libri, riviste e web per professione e per diletto... la domanda è: esiste una linea di confine?

COMMENTA