Concorso interno per 1000 Allievi Vice Brigadieri dei Carabinieri

Selezioni per l'ammissione al 25°corso di qualificazione

Pubblicato sul sito dell’Arma dei Carabinieri il bando di concorso pubblico interno, per titoli ed esami, per l’ammissione al 25° corso di qualificazione di 1000 Allievi Vice Brigadieri, riservato agli Appuntati Scelti, Appuntati, Carabinieri Scelti e Carabinieri in servizio permanente con almeno quattro anni di servizio. I posti sono così ripartiti:

  • 960 per gli Appuntati Scelti, Appuntati, Carabinieri Scelti e Carabinieri in servizio permanente appartenenti al ruolo degli Appuntati e Carabinieri dell’Arma dei Carabinieri;
  • 25 per gli Appuntati Scelti, Appuntati, Carabinieri Scelti e Carabinieri in servizio permanente appartenenti al ruolo Forestale degli Appuntati e Carabinieri dell’Arma dei Carabinieri;
  • 4 per gli Appuntati Scelti, Appuntati, Carabinieri Scelti e Carabinieri in servizio permanente appartenenti al ruolo Forestale degli Operatori e Collaboratori dell’Arma dei Carabinieri;
  • 11 per gli Appuntati Scelti, Appuntati, Carabinieri Scelti e Carabinieri in servizio permanente appartenenti al ruolo degli Appuntati e Carabinieri dell’Arma dei Carabinieri, specializzati in materia di sicurezza e tutela forestale, ambientale e agroalimentare.

Scarica il bando

Requisiti per l’ammissione

Al concorso possono partecipare gli Appuntati Scelti, anche dei ruoli Forestali, che non abbiano presentato domanda di partecipazione per l’ammissione al 3° corso di formazione professionale di 1.000 Allievi Vice Brigadieri del ruolo Sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri e che:

  • abbiano riportato nell’ultimo biennio, in sede di valutazione caratteristica, una qualifica non inferiore a “nella media” o giudizio equivalente;
  • non siano stati giudicati, nell’ultimo biennio, inidonei all’avanzamento al grado superiore.

Presentazione della domande di partecipazione

La domanda di partecipazione al concorso per Allievi Vice Brigadieri dei Carabinieri dovrà essere inoltrata esclusivamente on-line sul sito internet www.carabinieri.it o sul portale Leonardo accessibile da qualsiasi Comando dell’Arma dei Carabinieri entro il 19 febbraio 2020.

Fasi di selezione del concorso

Il concorso per 1000 Allievi Vice Brigadieri dei Carabinieri prevede le seguenti fasi di selezione:

  • prova scritta: consisterà in un questionario composto da 100 quesiti a risposta multipla su argomenti di cultura generale (italiano, attualità, storia, geografia, costituzione e cittadinanza), di storia e struttura ordinativa dell’Arma, di logica deduttiva (ragionamento numerico e capacità verbale), di informatica (conoscenze delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse), su quesiti di ragionamento verbale finalizzati a verificare la comprensione di un testo e di istruzioni scritte e su argomenti professionali indicati nell’allegato D del bando;
  • valutazione dei titoli di merito;
  • accertamenti psico-fisici per la verifica dell’idoneità psicofisica;
  • accertamenti attitudinali.

Come prepararsi alla prova d’esame?

Per gli argomenti di logica e cultura generale è disponibile il volume di Logica e cultura generale che contiene tutte le conoscenze teoriche e una raccolta di quesiti risolti e commentati utili per superare la prova

Per gli accertamenti attitudinali preparati con il volume Test psico-attitudinali e Colloquio psicologico con test attitudinali, test di personalità e colloqui psicologici e/o attitudinali, nei concorsi per accedere alle Forze di Polizia e alle Forze Armate

Per le materie di diritto è possibile consultare i MiniManuali EdiSES.

Calendario delle prove

Gli esami si svolgeranno a partire dall’11 marzo 2020. Il calendario e le sedi di svolgimento degli esami saranno noti, con valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i candidati, a partire dal 25 febbraio 2020 sul sito internet dell’Arma dei Carabinieri.

 

infoconcorsi

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Tanti i miei interessi, tra questi il giornalismo storico e la scrittura. Ho lavorato diversi anni nei vari rami dell'editoria tra riviste e libri, ma l'aspetto che più mi caratterizza in questo settore è l'acquisto e la lettura compulsiva di libri

COMMENTA