Concorso EAV per 350 diplomati e laureati: pubblicato il bando

Pubblicato il bando per assunzioni a tempo indeterminato

Pubblicato sul BUR Campania del 27 agosto 2018, n. 61 il bando di concorso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione full time a tempo indeterminato di 320 diplomati e 30 laureati presso l’EAV – Ente Autonomo Volturno Campania.

SCARICA IL BANDO

Ecco i posti disponibili per 320 diplomati:

  • Profilo A – 90 Operatori di Esercizio
  • Profilo B – 45 Operatori Qualificati – Meccanici
  • Profilo C –  42 Operatori Qualificati – Elettronici/Automazione
  • Profilo D – 30 Operatori Qualificati – Elettronici
  • Profilo E – 23 Operatori Qualificati – Manutentori Armamento
  • Profilo F – 20 Operatori di Manovra
  • Profilo G – 45 Operatori di Stazione
  • Profilo H – 25 Macchinisti/Capitreno

Ecco i posti disponibili per 30 laureati:

  • Profilo I – 4 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Meccanico
  • Profilo L –  4 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Elettrico
  • Profilo M – 4 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Elettronico/Automazione
  • Profilo N – 4 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Civile/Edile
  • Profilo O –  2 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Gestionale
  • Profilo P – 1 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Informatico
  • Profilo Q – 1 Specialista Tecnico Amministrativo – Geologo
  • Profilo R – 5 Specialista Tecnico Amministrativo – Giurista
  • Profilo S –  5 Specialista Tecnico Amministrativo – Economico

Domande di partecipazione: termini e modalità di invio

La domanda di partecipazione va inviata entro le ore 12.00 del 7 ottobre esclusivamente online attraverso il sito internet http://www.eavsrl.it/web/ nella sezione Azienda/selezione e concorsi.
Pena esclusione, il candidato potrà candidarsi ad un solo profilo professionale.
Per ulteriori dettagli sull’invio della domanda consulta l’articolo 4 del bando

Requisiti per la partecipazione al concorso

Possono partecipare alle selezioni i candidati in possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e di requisiti specifici per ciascun profilo indicati nelle tabelle presenti nel bando.

Prove d’esame e risorse per lo studio

I candidati al concorso dovranno sostenere le seguenti prove d’esame:

  • PROVA PRESELETTIVA (uguale per tutti i profili) – quiz a risposta multipla sulle seguenti materie:
    50% dei quesiti sulle materie attinenti le mansioni (in base al profilo)
    20% cultura generale
    20% logica e psicoattitudinali
    10% lingua inglese

Preparati alla prova d’esame con il kit specifico per la prova preslettiva di cultura generale, logica e lingua inglese.

Il kit comprende i seguenti volumi di teoria e test:

concorso 350 eavPer i quesiti di cultura generale
Per i quesiti di logica
Per i quesiti in lingua inglese

In omaggio con il kit il software di simulazione per infinite esercitazioni. Acquista il kit in prevendita e accedi subito al software.

Acquista il kit

 

 

Prova il test preselettivo di logica, cultura generale e lingua inglese

Prova una demo gratuita
  • PROVA PRATICA SPECIFICA PER CIASCUN PROFILO – nel dettaglio:

Profilo A Operatori di Esercizio – verifica della padronanza tecnica del veicolo e l’acquisizione di uno standard di guida adeguato al servizio (sicurezza di marcia e risparmio energetico).

Profilo B Operatori Qualificati – Meccanici – verifica della capacità manutentiva dei sottosistemi “meccanici” dei veicoli ferroviari o dell’infrastruttura ferroviaria.Profilo C Operatori Qualificati –Elettrotecnici/Automazione – verifica della capacità manutentiva dei sottosistemi “elettrotecnici e di automazione” dei veicoli ferroviari o dell’infrastruttura ferroviaria.

Profilo D Operatori Qualificati – Elettronici – verifica della capacità manutentiva dei sottosistemi “elettronici” dei veicoli ferroviari o dell’infrastruttura ferroviaria.

Profilo E Operatori Qualificati – Manutentori Armamento – verifica della capacità manutentiva dei sottosistemi armamento e opere d’arte dell’infrastruttura ferroviaria.

Profilo F Operatori di Manovra (Addetti alla manovra PP.LL. e deviatoi) – verifica della capacità di operare su impianti di manovra dell’infrastruttura ferroviaria.

Solo coloro che raggiungeranno il punteggio minimo di 60/90 affronteranno la prova selettiva orale – colloquio tecnico motivazionale.

  • PROVA SCRITTA (solo per alcuni profili) – questionario a risposta multipla con le rispettive materie:
    • 70% specialistiche nelle materie attinenti le mansioni;
    • 20% logica e psicoattitudinali;
    • 10% lingua inglese.
  • PROVA ORALE –  diversa per ogni profilo, nello specifico:

Profilo A Operatori di Esercizio – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro e la responsabilità relativa al contatto con utenti, anche minori. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello A2.

Profilo B Operatori Qualificati – Meccanici – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello A2.

Profilo C Operatori Qualificati –Elettrotecnici/Automazione – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello A2.

Profilo D Operatori Qualificati – Elettronici – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello A2.

Profilo E Operatori Qualificati – Manutentori Armamento – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello A2.

Profilo F Operatori di Manovra (Addetti alla manovra PP.LL. e deviatoi) – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello A2.

Profilo G Operatori di Stazione – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello A2.

Profilo H Macchinisti/Capitreno – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello A2.

Profilo I Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Meccanico – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello B2. Verranno anche valutate eventuali esperienze professionali pregresse inerenti lo specifico settore di competenza

Profilo L Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Elettrico – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello B2. Verranno anche valutate eventuali esperienze professionali pregresse inerenti lo specifico settore di competenza

Profilo L Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Elettrico – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello B2. Verranno anche valutate eventuali esperienze professionali pregresse inerenti lo specifico settore di competenza

Profilo M Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Elettronico/Automazione – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello B2 Verranno anche valutate eventuali esperienze professionali pregresse inerenti lo specifico settore di competenza

Profilo N Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Civile/Edile – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello B2. Verranno anche valutate eventuali esperienze professionali pregresse inerenti lo specifico settore di competenza

Profilo O Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Gestionale – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello B2. Verranno anche valutate eventuali esperienze professionali pregresse inerenti lo specifico settore di competenza

Profilo P Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Informatico – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello B2. Verranno anche valutate eventuali esperienze professionali pregresse inerenti lo specifico settore di competenza

Profilo Q Specialista Tecnico Amministrativo – Geologo  verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello B2. Verranno anche valutate eventuali esperienze professionali pregresse inerenti lo specifico settore di competenza

Profilo S Specialista Tecnico Amministrativo – Economo – verifica delle competenze previste dal profilo professionale specialistico indicate nel C.C.N.L. di riferimento. Verrà anche valutata la capacità di autocontrollo e d’integrazione in gruppi di lavoro. Inoltre si accerterà la conoscenza della lingua inglese di livello B2.

Per tutti gli aggiornamenti sul concorso segui il nostro calendario delle scadenze.

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Una vita tra libri, riviste e web per professione e per diletto... la domanda è: esiste una linea di confine?

COMMENTA