Come scegliere il concorso che fa per te: 10 cose da fare

Vorresti partecipare ad un concorso pubblico ma non sai quale potrebbe fare al caso tuo?
In questa nostra pratica guida, t’illustriamo come trovare il concorso che fa per te, qual è l’iter da seguire per partecipare e come prepararsi per superare e vincere le prove concorsuali!

Ecco come trovare il concorso più adatto e come partecipare in 10 semplici passi.

I requisiti per partecipare a un concorso

Tutti i concorsi pubblici prevedono la possessione di requisiti generali e di requisiti specifici. In alcuni casi, i requisiti generali possono coincidere con i requisiti specifici.
Un esempio pratico? Il limite di età
Per partecipare ad un concorso pubblico occorre avere la maggiore età, quindi aver compiuto 18 anni.
Il limite può variare. Ad esempio, nei Concorsi delle Forze Armate non è infrequente che la soglia oscilli tra i 35 e i 40’anni.

I requisiti specifici

Oltre ai requisiti generici, esistono alcuni parametri che possono condizionare la scelta del concorso pubblico a cui partecipare e la conseguente selezione: i requisiti specifici.
Quali sono i requisiti specifici che di solito troviamo nei bandi di concorso? Eccoli:

  • percorso formativo: sei diplomato o hai conseguito una laurea? Il tuo titolo di studi può fare la differenza nella ricerca di un concorso pubblico. Le posizioni nei concorsi pubblici si dividono per C e D, dove “C” sta per le figure professionali per le quali è sufficiente il diploma e “D” quelle per cui occorre essere in possesso di una laurea (triennale o magistrale/specialistica);
  • esperienza professionale: a seconda della categoria per la quale ci si candida, bisogna verificare di avere l’esperienza professionale adatta. In alcuni casi, inoltre, potrebbe essere necessario essere iscritti ad un Albo professionale.

Plus/Inoltre…

Esistono altri due punti cui prestare particolare attenzione quando si sta individuando un concorso pubblico a cui partecipare:

  • attitudine personale: le caratteristiche proprie personali non sono un dettaglio da trascurare, poiché queste possono influire in maniera importante sulle capacità e la prestazione lavorativa (un consiglio: non candidarti per le Forze Armate, se l’idea di maneggiare un’arma ti fa spavento!);
  • obiettivi di crescita: suonerà banale, ma non tutte le posizioni lavorative sono uguali. La possibilità di crescere professionalmente varia da posizione a posizione, così come quella di avere degli avanzamenti di carriera.

Ho individuato il concorso a cui intendo partecipare. Cosa succede adesso?

Una volta individuato il concorso che fa per te, è fondamentale seguire quattro step per candidarsi alla selezione:

  • consulta la Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi: si tratta di uno strumento di diffusione, informazione e ufficializzazione di tutti i concorsi pubblici che devono giungere con certezza a conoscenza all’intera comunità. Esce ogni settimana, il martedì e il venerdì nel tardo pomeriggio;
  • leggi attentamente il bando: all’interno del bando, ci sono tutte le informazioni utili per presentare la domanda di partecipazione e prepararsi alle prove concorsuale. Non trascurare nessun dettaglio! Tuttavia, il linguaggio del bando di concorso potrebbe risultare ostico e a tratti difficile da interpretare. Per semplificare la comprensione e andare al sodo della “to do list” ti consigliamo di consultare periodicamente il nostro blog dove troverai approfondimenti dedicati ai concorsi più importanti;
  • prepara i documenti utili alla presentazione della domanda: questa fase è fondamentale per la corretta presentazione della domanda di partecipazione. Occorre prestare molta attenzione: un documento mancante o un errore nella compilazione del form possono invalidare la tua domanda;
  • monitora la pagina di riferimento del concorso per rimanere aggiornato sulle date delle prove ed eventuali modifiche relative al bando stesso: rimanere connessi con la pagina dell’ente è fondamentale ma spesso non è semplice reperire rapidamente le informazioni necessarie. Ma non temere!
    Abbiamo messo a tua disposizione Infoconcorsi, un vero e proprio motore di ricerca dei concorsi pubblici che con la semplice attivazione di una notifica gratuita ti consente di ricevere tutti gli aggiornamenti. Curioso? Scopri qui come funziona

infoconcorsi

…e ora? Studia!

Prepararsi in maniera adeguata a è un elemento imprescindibile, quando ci si sottopone ad un concorso pubblico. Per individuare al meglio tutti i libri che possono aiutarti a raggiungere questo scopo, visita il nostro sito edises.it e procurati quanto necessario per vincere il concorso! Tutti i nostri volumi sono completati da software di simulazione d’esame, utilissimi per entrare subito nel mood “prova concorsuale”!

Pronti, partenza, posto fisso!

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Una Laurea Magistrale in Comunicazione Persuasiva e Nuovi Media all'Università degli Studi di Siena, un Progetto Leonardo in Irlanda del Nord e un po' di esperienze intorno al mondo per approfondire i vari, meravigliosi aspetti della Comunicazione. L'entusiasmo è la mia Stella Maris.

COMMENTA