Come diventare Volontario in Ferma Prefissata di 4 anni (VFP4)

Il bando, i requisiti, le prove e gli sbocchi occupazionali del VFP4

Il volontario in ferma prefissata di 4 anni (VFP4) è un militare delle forze armate italiane proveniente dai ruoli VFP1 che presta servizio per quattro anni nell’Esercito Italiano, nella Marina Militare o nell’Aeronautica Militare. Questa figura è stata introdotta con la legge 23 agosto 2004, n. 226.

Dunque, possono partecipare ai concorsi per VFP4 soltanto coloro che sono Volontari in Ferma Prefissata per un anno (VFP1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma. Il grado di ingresso è di caporale o equivalente: a decorrere dal 18° mese di servizio è prevista la “valutazione caratteristica” per l’avanzamento al grado di caporalmaggiore o equivalente.

Cosa fanno i VFP4

I VFP4 conseguono una preparazione che li rende professionisti altamente specializzati, adatti ad impieghi in qualsiasi contesto operativo. Dopo aver svolto l’addestramento di base presso i centri di addestramento volontari da VFP1, i VFP4 continuano la formazione approfondendo le conoscenze tecnico-professionali completando la formazione etico-militare già acquisita durante il precedente iter di preparazione per VFP1.

Come diventare Volontario in Ferma Prefissata di 4 anni? Il concorso

Il bando di arruolamento per Volontario in Ferma Prefissata di quattro anni viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – quarta serie speciale – orientativamente nel mese di Ottobre di ogni anno. Il bando di concorso viene suddiviso in due immissioni; dalla data di pubblicazione ed entro 30 giorni è possibile presentare domanda al concorso per la prima immissione.

Il modello di domanda è disponibile all’interno del portale dei concorsi, raggiungibile attraverso il sito internet www.difesa.it. La domanda va compilata necessariamente on-line e inviata, entro il termine di scadenza di presentazione fissato per ciascuna immissione.

Consulta e scarica l’ultimo bando disponibile

Quello dei VFP4 è un concorso interforze con queste caratteristiche:

  • Bando unico per le tre Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica)
  • Commissione esaminatrice unica (con membri appartenenti alle tre Forze Armate)
  • Possibilità per i concorrenti di una Forza Armata di partecipare al concorso per i posti di un’altra Forza Armata
  • Possibilità, in caso di posti non ricoperti nella graduatoria di una Forza Armata per mancanza di concorrenti idonei, di attingere dagli idonei non vincitori delle altre FF.AA
  • Prova di preselezione unica per tutti i concorrenti dell’Esercito, della Marina e dell’Aeronautica presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito di Foligno

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare al concorso i VFP1 in possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 30° anno
    di età
  • Possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore)
  • Non essere stati condannati per delitti non colposi e non essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi
  • Non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneità psico-fisica
  • Non essere stati sottoposti a misure di prevenzione
  • Aver tenuto condotta incensurabile
  • Non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato
  • Idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate in qualità di volontario in servizio permanente, conformemente alla normativa vigente alla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana
  • Esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti

L’iter concorsuale

L’iter concorsuale prevede, per ciascuna immissione, le seguenti prove:

  • Una prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale
  • L’accertamento della lingua inglese
  • Le prove di efficienza fisica, nell’ambito di ciascuna Forza Armata, con parametri differenziati per uomini e donne
  • L’accertamento, sempre nell’ambito di ciascuna Forza Armata, dell’idoneità psico-fisica e attitudinale
  • La valutazione dei titoli.

La prova di selezione culturale consiste nella somministrazione di 100 quesiti a risposta multipla vertenti sulle seguenti materie secondo queste percentuali:

  • 10% matematica;
  • 15% italiano;
  • 20% educazione civica e regolamenti militari (di cui 10% educazione civica e 10% regolamenti militari);
  • 10% storia;
  • 10% geografia;
  • 10% scienze;
  • 10% inglese;
  • deduzioni logiche (alcuni quesiti potranno fare riferimento a grafici e diagrammi)

Concorso VFP4 – Volontari Ferma Prefissata 4 anni – Esercito – Marina – Aeronautica

Teoria e test per la prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale e per la prova di accertamento della lingua inglese

Sfoglia una demo del manuale

 

 

La prova di efficienza fisica viene effettuata secondo le modalità previste dai bandi di concorso. Il giudizio relativo alle prove di efficienza fisica è definitivo; il mancato superamento o la mancata effettuazione delle prove comporta l’esclusione dal concorso.

Gli accertamenti psico-fisici e attitudinali comprendono:

  • Accertamento dell’idoneità fisico-psico-attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate in qualità di volontario in servizio permanente
  • Accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti, nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico

Concorso VFP4 – Test psico attitudinali

Test psicoattitudinali per gli accertamenti dell’idoneità fisico-psico-attitudinale e di efficienza fisica.

Sfoglia un’anteprima del manuale

 

Nella valutazione dei titoli per ciascuna Forza Armata il relativo punteggio è espresso in centesimi. I titoli valutabili devono essere ricompresi nelle seguenti tipologie:

  • Periodi di servizio prestati in qualità di VFP1 ovvero in rafferma
  • Missioni in territorio nazionale e all’estero
  • Valutazione relativa all’ultimo documento caratteristico
  • Riconoscimenti, ricompense e benemerenze
  • Titolo di studio
  • Eventuali altri attestati, brevetti e abilitazioni possedute, compresa la conoscenza di lingue straniere diverse da quella inglese (accertata ai sensi del precedente articolo 10)
  • Ferite subite per atti ostili in attività operativa sia in territorio nazionale che all’estero, che abbiano comportato l’assenza dal servizio per un periodo superiore a 90 giorni.

Sbocchi e carriera

I VFP4, durante il periodo di ferma, potranno conseguire il grado di Caporalmaggiore per l’esercito, Sottocapo per Marina e 1° Aviere per Aeronautica e come sbocco naturale di carriera avranno quello nel ruolo dei Volontari in Servizio Permanente (VSP). Il concorso per titoli per diventare VSP è aperto a tutti i VFP4 (a cui sono riservati tutti i posti disponibili), in servizio, rafferma e congedo.

Il personale VFP4 potrà essere ammesso, a domanda, a due successivi periodi di rafferma, ciascuno della durata di due anni, per un totale di ulteriori quattro anni. Alla concessione del primo rinnovo biennale, i Caporalmaggiori, Sottocapi e 1° Aviere VFP4 sono automaticamente e rispettivamente promossi 1° Caporal Maggiore, Sottocapo di Terza Classe e Aviere Capo.

I VFP4 con almeno dodici mesi di servizio potranno concorrere ai bandi interni riservati ai militari per l’Accademia per diventare Ufficiale, così come ai concorsi straordinari per l’immissione nelle carriere iniziali delle Forze di Polizia.

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Potrebbe interessarti:

Concorso Allievi Carabinieri aperto anche ai civili: 1096 posti elevati…

Il concorso per 1096 Allievi Carabinieri dà l’opportunità di arruolarsi nell’Arma. Possono partecipare al concorso i cittadini italiani, di entrambi i ...

Come diventare Volontario in Ferma Prefissata di un anno (VFP1)

Il Volontario in Ferma Prefissata di un anno (VFP1) è un militare che presta servizio per un anno nell’Esercito Italiano, nella Marina ...

Concorsi pubblici e limiti di età

In linea di principio, la legge italiana non prevede limiti di età per l’accesso al pubblico impiego. Tuttavia come spesso accade, ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi