Concorso 800 Assistenti Giudiziari: pubblicato il bando

Dalle scadenze alle prove d’esame, tutto ciò che occorre sapere sul concorso cancellieri

È finalmente finita l’attesa per il concorso cancellieri: il bando di concorso per 800 Assistenti giudiziari è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 92 del 22-11-2016.

Dei 1000 posti autorizzati dal Ministero della Giustizia per assunzione nei ruoli della amministrazione giudiziaria, solo 800 vengono banditi in questo concorso pubblico per titoli ed esami; altri 200 posti verranno invece assegnati mediante scorrimento delle graduatorie esistenti.

Il concorso è aperto ai diplomatiIl termine per la presentazione delle domande è fissato il 22 dicembre 2016. 

Consulta e scarica il bando di concorso completo
Scarica la guida alla compilazione della domanda

Quali sono le prove d’esame?

La selezione concorsuale si articola in:

  • preselezione (eventuale)
  • due prove scritte
  • colloquio orale

La preselezione avrà luogo solo in presenza di un numero di domande superiore a 5 volte il numero di posti disponibili. Appare dunque inevitabile dal momento che si prevede un’elevatissima affluenza di candidati.

La prova preselettiva, ove svolta, consisterà in  una  serie  di domande a risposta multipla sulle seguenti materie:

  • elementi di diritto pubblico
  • elementi di diritto amministrativo

Il punteggio conseguito nella prova preselettiva sarà valido per la sola ammissione alle prove scritte e non concorre ai fini della determinazione della votazione complessiva finale. 

Maggiori informazioni sulla preparazione alla prova preselettiva nel manuale Edises

Esercitati alla prova preselettiva con il simulatore gratuito: prova il test

Le due prove scritte si svolgeranno in successione in un’unica giornata e saranno costituite ciascuna da una batteria da 60 quesiti a risposta multipla sulle seguenti materie:

  • diritto processuale civile
  • diritto processuale penale

Il colloquio orale, cui avranno accesso i soli candidati che abbiano ottenuto un punteggio di almeno 22,5/30 a ciascuna delle due prove, verterà sulle stesse materie  delle  prove scritte nonché su:

  • elementi di Ordinamento giudiziario
  • elementi  di  Servizi di cancelleria
  • nozioni  sul  rapporto  di  pubblico  impiego  alle dipendenze della pubblica amministrazione.

Maggiori informazioni sulla preparazione alle due prove scritte e al colloquio prova orale nel manuale Edises

La prova orale comprenderà anche l’accertamento  della  conoscenza  di  una lingua straniera, a scelta del  candidato,  tra:  francese,  inglese, spagnolo e tedesco, nonché la  conoscenza dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse mediante una verifica attitudinale di tipo pratico.

Per una preparazione completa a tutte le fasi di concorso consulta la pagina dedicata al concorso per 800 Assistenti Giudiziari

Il colloquio si intende superato se il candidato avrà conseguito una votazione di almeno 21/30.
Per ulteriori dettagli leggi le Faq del concorso per 800 Assistenti Giudiziari

Iscriviti al gruppo di studio su Facebook

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Lettrice compulsiva, ricercatrice per passione, editrice per mestiere.

Potrebbe interessarti:

Nuovo concorso per 1000 cancellieri: decreto in Gazzetta, bando dal…

Con un comunicato pubblicato sul sito il 21 ottobre il Ministro della Giustizia Orlando aveva annunciato la firma del decreto con il quale ...

Concorso Inps: a quando la pubblicazione del bando?

In un’audizione parlamentare di febbraio 2016 il Presidente dell’Inps Tito Boeri aveva sottolineato più volte la necessità per l’istituto di ...

Dirigenti nell’Agenzia delle Entrate: ci saranno i nuovi bandi?

Nei prossimi mesi l’Agenzia delle Entrate dovrà necessariamente bandire un nuovo concorso per ricoprire i numerosi posti rimasti vacanti o ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi